Alessandro Anglani

Regia / Visual




Lavori



#DASVIDANIYA è uno spettacolo teatrale che parte da un terribile fatto di cronaca del 2016, quando Denis e Katya, due giovani innamorati di 15 anni, si barricano in casa per tre giorni, e iniziano la loro lotta contro il mondo tramite una diretta social. Perdere il legame con la realtà, dove essere buoni o cattivi poco importa e l’unica cosa che conta è giocare, offre loro la possibilità di conoscersi, di supportarsi, di osare.

#Dasvidaniya1

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya2

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya3

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya4

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya5

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya6

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya7

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya8

2019 ©Pietro Ballardini

#Dasvidaniya9

2019 ©Pietro Ballardini

Esperimento di Videomapping 1

Esperimento di Videomapping 2

Esperimento di Videomapping 3




Eliogabalo - L'Anarchico Incoronato è uno spettacolo che ha partecipato al concorso organizzato dal 47° Biennale College Teatro per registi under30, raggiungendo le semifinali. Tratta della storia dell'imperatore romano Eliogabalo e delle donne della sua famiglia, che vennero dalla Siria a Roma per governare a tutti i costi. Gli eccessi sessuali ed etici del giovane, tuttavia, finiscono per far esplodere la situazione. È la prima performance sviluppata usando il metodo Sephirot.

Eliogabalo1

2019 ©Ludovica Longo

Eliogabalo2

2019 ©Ludovica Longo

Eliogabalo3

2019 ©Ludovica Longo

Eliogabalo4

2019 ©Ludovica Longo

Eliogabalo5

2019 ©Ludovica Longo

Eliogabalo6

2019 ©Brina Babini


Nel 2017 ho lavorato nel progetto di Teresa Pasquini, Le mie Amiche Ana e Mia, come assistente alla regia e luci. Lo spettacolo si è concentrato sulla storia di tre ragazze affette da disturbi alimentari alle prese con i loro desideri, sani e malati, e la paura di affrontarle.

Ana e Mia1

2017 ©Riccardo Freda

Ana e Mia2

2017 ©Riccardo Freda

Ana e Mia3

2017 ©Riccardo Freda

Processo

Questo grafico mostra il mio processo di lavoro tipico nella Visual Art, come lavoro di solito e qual è il mio workflow.

1

Step 1

Comprendere il contesto di una performance è fondamentale per lo sviluppo dell' impatto visual. Identificare il range di spesa permette di valutare su quale genere di hardware si potrà fare affidamento.

2

Step 2

Un accurato studio dei temi o del materiale da cui la performance prende forma permette di avere un obiettivo comune con il regista, lo scenografo o i tecnici.

3

Step 3

Lo stile delle immagini digitali dovrà essere definito: si tratterà di immagini virtuali o reali che interagiranno con la performance.

4

Step 4

La fase di costruzione delle immagini si sviluppa attraverso un'elaborazione tramite programmi di video editing come Adobe After Effects, Premiere, Photoshop, Indesign, Illustrator.

5

Step 5

Attraverso il software di video mapping Troika Ranch's ISADORA, il materiale processato potrà essere usato su diverse superfici e materiali, in interazione con la performance stessa.

Carriera

Questi sono i miei percorsi di lavoro e formazione nel campo di Regia e Visual Art. Potete seguirne i punti più importanti.

Formazione

+
2019

International Summer Program presso il Watermill Center, NY

Watermill Center logo

Il Watermill Center organizza l'International Summer Program, riunendo più di 80 artisti da oltre 25 nazioni differenti per un intensivo creativo di 5 settimane. Alcune delle personalità del 2019 sono state Robert Wilson, Philiph Glass, Lucinda Childs, Godfrey Reggio, Jennifer Koh, Penny Arcade, Isabella Rossellini, Eddie Peake, Meg Harper.

+
2018 - 2019

Dalla drammaturgia agli algoritmi. Teatro e Sistemi Complessi

Artisti Riuniti logo

L'associazione culturale Artisti Riuniti, in collaborazione con SIAE, ATCL, AIV e L'Università La Sapienza di Roma, ha organizzato questo corso semestrale con l'obiettivo di proporre e sviluppare nuovi modelli di interazione basati su tecniche di Intelligenza Artificiale, regole di videogiochi e giochi di ruolo applicati alla drammaturgia.

+
2016 - 2017

Scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone

Laurea in Recitazione

Galante Garrone logo

Questo Percorso di Alta Formazione offerto dalla Scuola Galante Garrone chiamato “Intersezioni e nuovi linguaggi: Teatro, musica, circo” vuole l'interazione tra teatro, musica e circo nella formazione di un attore, lavorando con registi e maestri come Cesar Brie, Vittorio Franceschi, Mario Gonzalez, Walter Pagliaro, Renata Palminiello, Ariadna Gilabert Corominas, Eric Stieffatre.

+
2014 - 2016

Scuola di Teatro Alessandra Galante Garrone

Diploma in Recitazione

Galante Garrone logo

Il percorso di formazione offerto dalla Scuola Galante Garrone School è focalizzato su tecniche corporee che possono potenziare il lavoro dell'attore in scena, traendo ispirazione dagli insegnamenti di Jacques Lecoq. Abbiamo lavorato, tra gli altri, con Paolo Benedetti, Massimo Marino, André Casaca, Gabriele Tesauri, Valentino Corvino.

+
2014

Università di Bari "Aldo Moro"

Laurea in Informatica e Comunicazione Digitale

Università di Bari logo

Il corso ha offerto una preparazione tecnica e una qualifica IT che possono operare nel design, sviluppo e organizzazione di sistemi software multimediali, con un focus nel publishing, televisione, advertising, e-commerce, sviluppo di multimedia, applicazioni mobili e web, sistemi interattivi user-centered e intelligenza computazionale.

Carriera

+
2020

Attesa

Regia / Visual

Madiel Teatro logo

Il monologo "Attesa" vuole esplorare la relazione tra maternità e infanzia, grazie alla recitazione di Elena Oliva e le immagini offerte da una scenografia evocativa e video proiezioni.

+
2019

Eliogabalo - l'anarchico incoronato

Direttore / Visual

Eliogabalo logo

La storia di Eliogabalo, imperatore romano, è di incredibile rilievo, e ancora dopo 1800 anni ci intriga e ci infastidisce. Adolescenza, sessualità e donne al potere. È la prima performance interattiva creata con il metodo Sephirot.

+
2019

#Dasvidaniya

Regista / Visual / Attore

#Dasvidaniya logo

Lo spettacolo, nato da un'idea di ​​Alessandra Nardella e da testo di Luigi de Rosa, vuole ripercorrere gli ultimi momenti di una storia realmente accaduta: D. e K. sono due ragazzi russi che decidono di barricarsi in casa e iniziare una guerra col mondo lì fuori.

+
2017

Zio Vania di Roberto Marafante

Aiuto Regia

Zio Vanja logo

Grazie allo sforzo produttivo di Marluna Teatro, in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese, Roberto Marafante ha creato uno Zio Vania pugliese, con 9 attori provenienti da tutta la Puglia.

+
2017

Le mie amiche Ana e Mia di Teresa Pasquini

Aiuto Regia / Luci

Ana e Mia logo

Il dramma scritto da Teresa Pasquini parla del problema dell'anoressia connessa al fenomeno dei blog e forum atti a creare comunità di persone con disturbi alimentari.

Alessandro Anglani

FREELANCER. Servizi Digitali & Performance. Esperto in GDR e Gamification, Regista, Visual Artist, Attore, Programmatore Web, Social Media Manager e Crowdfunding Advisor.
alessandro.anglani92@gmail.com